NSO Group (Pegasus) nella lista nera USA con altre due società

La società israeliana NSO Group del software Pegasus è finita nella lista nera Usa con le accuse di pirateria informatica.

andrea biraghi leonardo

Il Dipartimento del Commercio contro Nso: “È impegnata in attività contrarie alla sicurezza nazionale o agli interessi di politica estera degli Stati Uniti”

Il dipartimento del commercio degli Stati Uniti ha aggiunto mercoledì il gruppo israeliano NSO e Candiru alla sua lista nera commerciale, con le accuse di aver venduto spyware a governi stranieri che hanno utilizzato l’attrezzatura per prendere di mira funzionari governativi, giornalisti e altri.

Leggi l’articolo: Pegasus spyware: l’hacking tool per spiare giornalisti e attivisti

NSO Group è noto per la produzione di strumenti di hacking, utilizzati dai governi e dalle forze dell’ordine di tutto il mondo. Lo strumento più noto dell’azienda è “Pegasus”, uno spyware in grado di eseguire il jailbreak di un dispositivo come un iPhone, installare malware e consentire l’esportazione dei dati dell’utente.

Ma non sembrerebbe l’unica ad essere entrata in tale lista, come afferma Reuters: sono state elencate infatti anche Positive Technologies of Russia e Computer Security Initiative Consultancy PTE LTD Singapore.

Continua a leggere: NSO Group (Pegasus) nella lista nera

Andrea Biraghi è amministratore delegato Comdata. Esperto in Cyber Security, Security & Information System. Project Manager digitalizzazione e sicurezza IT.

Andrea Biraghi è amministratore delegato Comdata. Esperto in Cyber Security, Security & Information System. Project Manager digitalizzazione e sicurezza IT.