Cybercrime 2020: le campagne malespam in Italia

La criminalità informatica cresce e approfitta soprattutto di pandemie sanitarie, catastrofi meteorologiche, disordini civili e guerre, quando a regnare è la paura e l’incertezza. Ma gli attacchi informatici diventano sempre più elaborati.

Cybercrime Italia 2020: ecco le campagne che stanno prendendo di mira l’Italia tra Emotet, Quackbot e 404keyLogger.

Leggi su Andrea Biraghi Blog

andrea biraghi
andrea biraghi
Photo by Jefferson Santos

Cybercrime: le campagne malevole in Italia

404keyLogger

404 Keylogger è un software per la raccolta dei dati utente che viene distribuito sotto il modello malware-as-a-service. Lo stesso malware è utilizzato per gli attacchi informatici a tema Covid19. Ora invece — come afferma l’esperto di cybersecurity reecDeep — viene diffuso con fatture false in allegato ai messaggi di posta.

Emotet

Il malware Emotet torna a farsi sentire a livello globale e con una nuova ondata di attacchi che gli esperti considerano più pericolosi di Wannacry. Un’impennata registrata oltre che in Italia, anche in Nuova Zelanda, Giappone e Francia. Emotet da il via all’azione di codici maligni al download e apertura di documenti allegati alla posta elettronica e zippati.

Qakbot: la nuova esca del Cybercrime per l’Italia

Continua a leggere…

Leggi anche: Andrea Biraghi Hacker e attacchi informatici nel 2020 aumentano e diventano sempre più elaborati

Written by

Andrea Biraghi è amministratore delegato Comdata. Esperto in Cyber Security, Security & Information System. Project Manager digitalizzazione e sicurezza IT.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store